Guido Crosetto chiede scusa per la parodia gay

Guido Crosetto

Ieri è sorto lo scandalo del video dei due candidati di Fratelli d'Italia in Veneto, al centro di polemiche a causa di un video offensivo nei confronti del mondo Lgbt. Anche Giorgia Meloni è intervenuta in merito all'argomento, cercando di prendere le distanze dall'accaduto:

Il tema dei diritti per gli omosessuali è delicato, anche a causa delle inaccettabili discriminazioni perpetrate a loro danno nei secoli. Ribadiamo la nostra ferma condanna dunque per ogni specie di omofobia.

E non è l'unica ad aver espresso la propria condanna. Anche il programma di Radio Due, Un giorno da pecora, ha trattato il fatto durante la puntata andata in onda ieri. Ospite in studio, Guido Crosetto, candidato al Senato per Fratelli d'Italia, ha commentato così:

Sono uno che pensa che vadano rispettate tutte le altre persone, fa parte di me. Io non tollero né una politica che manca di rispetto all'avversario, né un essere umano che manca di rispetto a qualunque altro essere umano, qualunque sia il suo orientamento sessuale, politico, ideologico.

All'invito se vuole chiedere scusa a tutte le persone che si sono sentite offese...

L'ho chiesto a tutte le persone che si sono sentite offese, irritate...

Qui sotto il video della puntata:

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: