Valerio Scanu a Verissimo parla delle voci sulla sua omosessualità

valerio scanu-verissimo-16 febbraio 2013

Non è la prima volta, per Valerio Scanu, di trovarsi a dover rispondere sulle voci e sul gossip di una sua possibile omosessualità. Già in numerose occasioni ha spiegato il suo punto di vista in merito e così è stato anche sabato, ospite della puntata di Verissimo, condotta da Silvia Toffanin. Ricordando un intervento radiofonico del cantante in un programma condotto da Selvaggia Lucarelli, ecco le parole dell'ex concorrente di Amici di Maria De Filippi:

Tante volte mi si chiede di fare un’intervista per parlare di musica e poi si scende nella banalità. Io ho detto anche alla Lucarelli: “Pensavo che il suo cervello fosse vittima della spending review”. Se si imposta l’intervista in una certa maniera, a fare gossip siamo capaci tutti. Lì si sarebbe dovuto parlare di un concerto importante, per il quale io ho investito molto [un concerto a Roma, ndr] La cosa che non si dovrebbe fare è distinzione di sessi. Nel caso in cui dovessi star bene con un uomo io dico: “Va bene”. Io, più che dirlo, dall’altra parte non lo chiederei, è una chiusura mentale da parte del tuo interlocutore chiedere se sei gay o meno.

A quel punto la Toffanin ha sdrammatizzato così:

La prossima volta, se dovesse succedere che ti innamori di un uomo, me lo dici. Scherzo, non voglio avere quest’onore, dillo alle tue fan.

E, giustamente, Scanu le ha risposto:

Certo, ti chiamo. Anzi te lo twitto. Credo che a quelle fan che veramente mi dimostrano l’amore per la musica non gliene frega nulla.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: