Bersani assicura tempi brevi per le leggi sull'omofobia e sulle unioni civili

Pierluigi Bersani

Entro sei mesi la legge sull’omofobia ed entro un anno quella sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso. Così afferma Pierluigi Bersani alla convention che si è aperta ieri a Roma organizzata da Agedo, Arcigay, Arcilesbica, Equality italia, Famiglie Arcobaleno. All’incontro – a cui partecipano PD, SEl, Rivoluzione civile e MoVimento 5 stelle – è stato letto il messaggio del candidato premier Bersani che ha stabilito delle scadenze per le norme in difesa dei diritti.

Entro sei mesi, dunque, stando alle parole di Bersani, si avrà l’estensione della legge Mancino anche ai reati di transfobia e omofobia.

Pierluigi BersaniPer quel che riguarda le unioni civili, il segretario del PD ha affermato che entro un anno

La legge tedesca sulle unioni omosessuali [sarà tradotta] nella legislazione italiana [incluso0] il nodo del riconoscimento del diritto del bambino che cresce all'interno di un nucleo famigliare omogenitoriale a vedere riconosciuto dalla legge il legame affettivo con il genitore non biologico, soprattutto nei casi di malattia o morte del genitore biologico.

Alla convention sono giunti anche i saluti (in video) di Nichi Vendola e di Antonio Ingroia. Il primo, augurandosi che al più presto venga approvata una legge di tipo matrimoniale (e sottolineiamo ancora una volta che quella delle unioni civili alla tedesca non è una legge matrimoniale) ha sottolineato che “è finito il tempo della pazienza, così come sta accadendo in tutto l'Occidente”.

Antonio Ingroia, assicurando il proprio sostegno alle richieste della comunità lgbt, ha detto di essere a favore “del matrimonio e delle adozioni”.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: