Colombia: la Corte Costituzionale conferma uguali diritti per le coppie gay

Una coppia gay e, sullo sfondo, la mappa della ColombiaDue giorni fa la Corte Costituzionale della Colombia ha sentenziato che le coppie gay e lesbiche hanno gli stessi diritti di quelle etero. In base a questa sentenza d'ora in poi i diritti civili e politici – per esempio nazionalità, residenza, diritti di abitazione, benefici statali – saranno garantiti alle coppie gay.

In Colombia, terra piena di incanto e di magia direbbe Gabriel García Márquez, l'omosessualità è depenalizzata dal 1980 e la Costituzione del 1991 garantisce uguali diritti per tutti. Purtuttavia le violazioni dei diritti umani e le discriminazioni in base all'orientamento sessuale sono all'ordine del giorno. Spesso è la polizia ad essere artefice di violenze sui gay ma anche la cultura del luogo - soprattutto nella zona costiera – tende a valorizzare il maschio forte, attivo e a disprezzare i gay ricettivi ed effeminati. Lo scorso anno, infine, un disegno di legge sulle unioni civili è stato bocciato grazie all'opposizione della Chiesa Cattolica.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: