Gibilterra ultima le bozze del progetto di legge sulle unioni civili

Gibilterra ultima le bozze del progetto di legge sulle unioni civili

Il Governo di Gibilterra ha annunciato che ha pronta una prima bozza di disegno di legge sulle unioni civili aperto anche alle coppie dello stesso sesso. Al momento attuale le bozze sono in revisione dalle parti interessate e prossimamente sarà reso noto.

Quando sarà reso pubblico il disegno di legge si avrà un primo periodo di consultazioni di due settimane, dopo il quale verrà presentato ufficialmente come ddl. Seguirà, quindi, un secondo periodo di consultazioni della durata di sei settimane. Trascorso questo mese e mezzo, il Governo presenterà la proposta in Parlamento.

Il Governo di Gibilterra – nato dalle elezioni del mese di dicembre 2011 con una coalizione di laburisti e liberali – ha rammentato che nel proprio programma elettorale c’era l’impegno a legiferare in merito al riconoscimento delle unioni civili indipendentemente dal sesso dei contraenti. Stando al programma elettorale, il contratto tra i contraenti permetterà benefici in termini fiscali, per la pensione e per i diritti di proprietà.

Samantha Sacramento, ministra dell’uguaglianza, ha affermato:

Ci sono casi in cui i tribunali di Gibilterra hanno stabilito che quanti richiedono la residenza dovrebbero ricevere lo stesso trattamento, indipendentemente dall’orientamento sessuale. Il Governo è lieto di aver fatto dei passi in avanti in questo senso con la realizzazione di una bozza che presto sarà resa pubblica.

Via | Dos Manzanas
Foto | TUBS [CC-BY-SA-3.0 o GFDL], attraverso Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: