Boy George condannato a 15 mesi di carcere

Alla fine il verdetto è "colpevole" e la condanna, per Boy George, è di 15 mesi di prigione. A dicembre l'ex cantante dei Culture Club - sulla cresta dell'onda ultimamente come dj - era stato giudicato colpevole di sequestro e maltrattamenti, per aver chiuso in casa un escort che aveva assoldato, ammanettandolo a un muro e percuotendolo con una catena.

Non sappiamo in effetti se il trattamento facesse parte del "pacchetto" offerto dal professionista o se fosse un eccesso di Boy George, in ogni caso la giuria ha creduto all'escort e gli ha dato ragione. La sentenza, con la condanna a 15 mesi di carcere, è stata emessa dalla Snaresbrook Crown Court di Londra.

Secondo la vittima, Audun Carlsen, George lo aveva ammanettato e picchiato; il cantante, invece, sosteneva di aver sequestrato il giovane per controllare se aveva rubato alcune foto dal computer.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: