La polemica sul candidato omofobo del M5S

Anche il MoVimento 5 Stelle un partito che parte dal basso "un movimento di liberi cittadini", ha i suoi impresentabili? Di sicuro uno, Francesco Perra, che ha vinto le Parlamentarie in Sardegna, si è già fatto notare, e molto sul web, grazie a un video virale condiviso a manetta sul social del momento: Facebook. Intervistato da un tivvù locale, lo scorso 8 giugno, il candidato del MS5 - partito che ha presentato diversi ddl in materia di diritti civili ha risposto così a una domanda sui matrimoni gay:

Perché il matrimonio? Essendo un’istituzione che ha sempre riguardato un uomo ed una donna come fai ad istituirlo per persone dello stesso sesso? Allora siamo nel terzo millennio e cambiamo il concetto di matrimonio. A quel punto possiamo sposarci in tre, possiamo sposarci con il nostro animale visto che ci sono persone che hanno un rapporto affettivo con il proprio animale. Devono esserci dei diritti riconosciuti come prevede l’articolo 3 della Costituzione. Basterebbe agire sulla legge per garantire i diritti che abbiamo tutti.

Nella pagina web del MoVimento, alla voce "Proponi le tue idee: diventeranno parte del programma delle liste civiche" , già più di sei mesi fa, all'epoca, del fatto, Luigi Viggiano chiedeva:

Salve, sono rimasto colpito e infastidito da questa dichiarazione di Francesco Perra. Ha confrontato il matrimonio tra gay con il matrimonio con gli animali. Con tutto il rispetto per gli animali, mi pare lesivo dell'umanità delle persone omosessuali. La mia domanda è: questo Francesco Perra è ancora militante del M5S? Vorrei sapere se il M5S mantiene nelle sue fila una persona che ha queste idee medioevali e soprattutto che va in televisione a proporre queste uscite vergognose, gettando discredito e vergogna su tutto il movimento.

A questa dichiarazione è seguito, naturalmente, un dibattito telematico. Una smentita e una presa di distanza dalle dichiarazioni del signor Perra esiste già nel sito di Grillo, e risale sempre a giugno:

Cagliari, Alghero, Quartucciu, Sennori, 11 Giugno 2012.

A seguito delle numerose segnalazioni pervenute da tutta Italia da parte di cittadini indignati per le affermazioni di un tale 'Francesco Perra' in merito ai matrimoni tra omosessuali, il Movimento 5 Stelle Alghero, il Movimento 5 Stelle Quartucciu, l'Associazione 5 Stelle Cagliari e il Movimento 5 Stelle Sennori si dissociano fermamente da tali dichiarazioni, in quanto contrarie allo spirito del Movimento e lesive persino della sensibilità dei suoi attivisti. Inoltre si segnala che lo stesso Sig. Perra a nessun titolo - se non unicamente personale - è autorizzato a rilasciare dichiarazioni a nome del Movimento stesso (...)

Francesco Perra è candidato per il MoVimento 5 Stelle in Sardegna in una posizione ineleggibile.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: