Coppia gay ugandese contrae matrimonio religioso in Svezia

Lawrence Kaala e Jimmy Sserwadda. Coppia gay ugandese contrae matrimonio religioso in Svezia

Lawrence Kaala e Jimmy Sserwadda sono due gay ugandesi che hanno contratto matrimonio religioso in Svezia (la chiesa luterana svedese, come sapete, è la prima grande confessione religiosa a celebrare le nozze tra persone dello stesso sesso). Probabilmente a oggi è l’unico matrimonio celebrato legalmente tra due cittadini ugandesi dello stesso sesso.

La storia della coppia ha alcuni aspetti che sembrano usciti da un film: Lawrence e Jimmy si sono conosciuti in Uganda anni fa, ma si sono persi di vista dopo che Jimmy ha lasciato l’Uganda nel 2008 per andare a vivere in un paese che rispettasse il suo orientamento sessuale. Lawrence, invece, preferì rimanere in patria, dove ha subito abusi per il fatto di essere omosessuale e, quando si è visto abbandonato anche dalla sua famiglia, ha deciso di fare le valigie ed emigrare anche lui in Svezia. Giunto in quella terra tra le altre cose si è abbonato a una rivista di cultura gay e quando gli è arrivato il primo numero a casa ha visto tra le pagine una foto di Jimmy. Immediatamente Lawrence si è messo in contatto con Jimmy, che non aveva mai smesso di amare, e appena si sono rivisti un bacio ha suggellato il loro amore finalmente ritrovato. Il matrimonio tra Lawrence Kaala e Jimmy Sserwadda è avvenuto sabato scorso, 26 gennaio 2013, a due anni dall’assassinio dell’attivista ugandese David Kato.

Questa bella storia d’amore ha però anche un lato negativo: Lawrence, infatti, non è entrato legalmente in Svezia e già ha ricevuto un ordine di espulsione. Nel caso in cui dovesse tornare in Uganda la sua vita sarebbe in serio pericolo.

Gli attivisti lgbt svedesi stanno facendo di tutto per evitare l’espulsione e il fatto che alle nozze fosse presente anche Birgitta Ohlsson, ministra svedese per gli affari europei, fa sperare per una felice risoluzione del caso.

A seguire uno spezzone della liturgia nuziale.

Via | Dos Manzanas
Foto | QX

  • shares
  • Mail