Spagna, il 16% dei giovani contro il matrimonio gay

Disinibiti, emancipati e poco politicizzati; ma anche un po' conservatori, almeno su alcuni temi. Sono i giovani spagnoli secondo una ricerca condotta dall'Istituto della goventù.

Il 16% dei giovani tra i 15 e i 29 anni, secondo il rapporto 2008, è contrario al matrimonio fra persone dello stesso sesso, un'indicazione che viene vista come sintomo di conservatorismo da parte degli analisti; per converso, però, il 75% sostiene l'eutanasia e oltre il 60% la terapia genica.

E comunque, sarà che in Italia siamo abituati a ben altri numeri, ma solo il 16% di contrari alle nozze gay mi sembra un ottimo risultato. Vuol dire che meno di un giovane su cinque si oppone al matrimonio gay.

Illustrazione | Dillon St. Paul

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: