Inauguration Day 2013, Obama sceglie un poeta gay dichiarato, Richard Blanco

Obama sceglie un poeta gay dichiarato per la sua cerimonia di insediamentoOggi è il giorno del secondo insediamento di Barack Obama

e tutto è pronto per la grande cerimonia al Campidoglio. Durante la cerimonia ci sarà anche un momento dedicato alla poesia, come è capitato altre volte in passato. Obama ha scelto come poeta inaugurale Richard Blanco, gay dichiarato, di origine cubana (anche se nato in Spagna quarantaquattro anni fa). Nel comunicato ufficiale di investitura leggiamo che

Blanco sarà il poeta più giovane e la prima persona ispanica e LGBT a recitare una poesia nella cerimonia di insediamento. Il suo contributo nei campi della poesia e delle arti ha già segnato un cammino che le future generazioni di scrittori dovranno seguire. La scrittura di Richard si inserisce perfettamente in una cerimonia che celebrerà la fortezza del popolo statunitense e la varietà della nostra nazione.

Richard Blanco è figlio di esuli cubani e, sebbene nato in Spagna, a poche settimane di vita è emigrato con i suoi genitori negli Stati Uniti d’America, prima a New York e poi a Miami, dove la famiglia si è stabilita. Dopo aver sognato una carriera come ingegnere nel 1999 Richard Blanco decise di dedicarsi alla poesia. Finora ha pubblicato tre raccolte: City of a Hundred Fires, Directions to The Beach of the Dead e Looking for The Gulf Motel.

Il suo orientamento sessuale e la sua origine ispanica fanno pienamente parte della sua produzione poetica, in cui esplora quello che vuole dire il “sogno americano”così segnato dal crocevia di culture e identità. Richard Blanco vive in Maine con il suo compagno Mark.

Foto | Richard Blanco

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 129 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO