Attiviste di Femen protestano contro il Papa

Attiviste-Femen-San-Pietro

Subbugli a Piazza San Pietro, ieri, durante l'Angelus del Papa. Quattro ragazze, attiviste di Femen e femministe, hanno deciso di protestare durante l'Angelus del Papa, spogliandosi e mostrando scritte sul proprio corpo con le quali si puntava il dito contro l'omofobia della chiesa cattolica.

Sono studentesse, due francesi e due ucraine, e hanno deciso di manifestare pubblicamente tutta la loro rabbia per le discriminazioni del papa – gridando anche Homophobe, shut up (Omofobo, stai zitto) – e sono state fermate dagli agenti che le hanno allontanate.

Al centro della scena, anche una signora che, come potete vedere nel video qui sotto, ha iniziato a gridare a una giovane di essere il demonio. E, pervasa dall'indignazione (...), ha iniziato a prendere a ombrellate la ragazza. Così, per dire la sua.

Rischiano una denuncia per manifestazione non autorizzata o atti osceni in luogo pubblico.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: