Usa: il primo sindaco transgender eletto in Oregon

Vedete la foto qui a fianco? Il personaggio ritratto è Stu Rasmussen, appena eletto sindaco della cittadina di Silverton nell'Oregon, Stati Uniti, proprio nello stesso giorno in cui il Paese eleggeva Barack Obama alla presidenza.

I quasi diecimila abitanti, votandolo in maggioranza, hanno scelto il primo sindaco transgender degli Stati Uniti o almeno dello stato dell'Oregon, come riporta anche il New York Times. La particolarità di Rasmussen è che egli è e si dichiara "un maschio eterosessuale", con le fattezze di una donna; qualche anno fa, infatti, si è fatto impiantare due protesi al silicone ("i gemelli" li chiama lui) per avere il seno. Ma ciononostante ha una fidanzata da molti anni e si presenta con il suo nome da uomo.

In ogni caso, a quanto riportano i cronisti, la sua elezioni non dipende dal suo aspetto che non era una novità per nessuno, ma dalle sue posizioni politiche e dalle promesse fatte in campagna elettorale: strade, semafori, arredo urbano. I suoi concittadini gli hanno dato fiducia e l'hanno eletto. Congratulazioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO