Dentro di me: storie di amore e sesso gay

Copertina del libro Dentro di meDentro di me è l'opera prima di un giovane blogger, Anthony Will, che narra il sesso e l'amore – o l'amore e il sesso – gay attraverso una serie di racconti ben scritti e stuzzicanti. Sadomaso, coming out, amore tenero, affetto, crudezza... sono alcuni degli elementi che si possono trovare in questo testo. Ringraziamo l'autore per aver risposto ad alcune nostre domande.

Raccontaci qualcosa di curioso su di te
Mmm... vediamo... ok ecco una curiosità che riguarda me e il libro! La foto in copertina inizialmente scelta da una grafica l'ho trovata orrenda, raffigurava una piccola spina di un fiore. Giuro era davvero brutta e sono corso ai ripari (il tutto in un pomeriggio) fotografandomi la schiena con l'autoscatto una cinquantina di volte. Poi le dieci foto venute meglio le ho inviate subito a una mia amica che ha fatto il cuore e il contorno rosso e la stessa sera le ho girate all'editore. Per fortuna l'editore ha scelto la mia idea.

“Dentro di me” è il tuo primo libro: com'è nata l'idea?
L'idea è nata un po' per caso: a 21 anni ho preso piena consapevolezza della mia omosessualità, ho iniziato a frequentare ambienti gay e ho fatto le mie prime esperienze. Era tutto desiderato da molto tempo e sapevo che stavo facendo un passo molto importante, così ho deciso di scrivere a riguardo per testimoniare le emozioni e gli stati d'animo. Scrivendo e scrivendo è nata questa raccolta e mi sono detto: perché non proporla a qualche editore?

Nel tuo libro racconti di amore romantico ma anche di sesso estremo: possono coesistere nella vita di tutti i giorni?
Secondo me assolutamente sì. Il messaggio principale del libro è quello che qualunque pratica sessuale se fatta con la persona che ami, diventa un atto d'amore. Quindi se una coppia si ama non capisco perché non si possa giocare o sperimentare col sesso più estremo. Se col proprio ragazzo, per vergogna, non ci si confida riguardo a pratiche più estreme (o semplicemente meno conosciute)... con chi bisogna farlo?

Perché un lettore di Queerblog dovrebbe leggere il tuo libro?
Perché è un libro forte; perché Dentro di me non ti lascia sicuramente indifferente; perché nelle pagine del libro c'è tanto desiderio di sesso e di amore. E non dobbiamo per forza scegliere una cosa o l'altra.

Visto che il tuo libro è fatto di racconti, come leggerli? Dal primo all'ultimo oppure vuoi suggerirci un percorso?
Consiglio di leggerli dal primo all'ultimo perché è stata scelta apposta questa scaletta per giocare con l'alternanza tra amore e sesso: il continuo contrasto è la chiave del libro. Ma ogni racconto è a sé, una storia indipendente, quindi se dopo averlo letto si vogliono rileggere a caso va più che bene.

Finiamo alla Marzullo: fatti una domanda e datti una risposta!
Allora...domanda: “Progetti per il futuro?” Risposta: “Presentare il libro il 3 dicembre a Torino, il 14 dicembre a Roma, a gennaio a Milano (i dettagli per le presentazioni li troverete sul mio blog) e continuare a scrivere. Dentro di me è il mio primo libro. E sicuramente non l'ultimo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO