Proposta di due anni di terapia con un gay per Gentilini

don Franco Barbero“Invito Gentilini a un cammino terapeutico di socializzazione primaria. Tra i vari percorsi che il prosindaco trevigiano potrebbe intraprendere c’è quello della convivenza, per un periodo di due anni, con un marocchino omosessuale”.

Questo l'invito che don Franco Barbero rivolge al prosindaco di Treviso, Giancarlo Gentilini, che è finito sotto inchiesta per odio razziale per le recenti affermazioni contro i musulmani. Del resto Gentilini non è nuovo a queste esternazioni che lo dipingono per quel che è.

Don Franco Barbero circostanzia il suo invito:

“Gentilini potrebbe partecipare al gruppo contro il patriarcato, o alla scuola senza frontiere, articolata in tre lezioni settimanali dove studenti di 9 stati diversi si confrontano sulle diversità culturali e le loro proficue convivenze. Dal 25 ottobre inoltre a Pinerolo verranno avviati dei corsi per lesbiche, omosessuali e transessuali, che aiuterebbero Gentilini a uscire dal suo stadio di angoscia e inaugurare un percorso di consapevolezza e orientamento”.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: