Obama sostiene apertamente le nozze gay nell'Illinois

Obama sostiene apertamente le nozze gay nell'Illinois

Il presidente statunitense Barack Obama si è apertamente dichiarato favorevole all’approvazione del matrimonio gay in Illinois, stato che in cui ha svolto buona parte della sua carriera politica.

Sebbene il Presidente non prenda posizioni su ognuna delle misure valutate dai singoli stati, egli ritiene che tutte le persone debbano essere trattate in maniera giusta ed equa, con dignità e rispetto.

Queste le parole di Shin Inouye, portavoce della Casa Bianca, che ha aggiunto:

Come lo stesso Presidente ha riconosciuto, il suo punto di vista personale è contrario a vietare le nozze per quelle coppie che si amano e che desiderano unirsi in matrimonio. Se il Presidente facesse parte del Parlamento dell’Illinois, appoggerebbe tale legge, il cui fine è quello di trattare in modo uguale tutte le coppie dell’Illinois.

Una posizione perfettamente ponderato e destinato proprio ai democratici dell’Illinois, che hanno la maggioranza in entrambe le camere dello Stato.

Dopo il successo del referendum sulle nozze gay in Maine, Maryland e nello stato di Washington, i legislatori dell’Illinois hanno rimesso mano al progetto di legge sul matrimono ugualitario che giaceva in Parlamento. Secondo alcuni osservatori proprio entro questa settimana il Senato potrebbe votare la legge sul matrimoni ugualitario.

Ricordiamo che nei giorni scorsi oltre duecento leader religiosi dell’Illinois si sono detti a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: