California: anche il New York Times per il matrimonio gay

Al lungo elenco di personalità, attori, artisti, imprese che si sono schierati contro la Proposition 8 in California adesso si è aggiunto anche il New York Times. La Proposition 8, lo ricordiamo, è uno dei quesiti che saranno sottoposti a referendum in California a novembre, in concomitanza con le elezioni presidenziali; e propone appunto di inserire nella Costituzione che "il matrimonio è solo l'unione fra un uomo e una donna". Se vincerà il sì, non si potranno più celebrare matrimoni fra due uomini o fra due donne, come invece accade ora, grazie a una sentenza della Corte Suprema del paese.

Con un editoriale non firmato - di quelli che impegnano ufficialmente il giornale - il Nyt auspica che i californiani respingano questa proposta e conservino i diritti che sono stati appena estesi a gay e lesbiche, con parole inequivocabili:

"È in mano agli elettori della California la decisione se questa importante vittoria per i diritti civili deve durare. Coloro che si oppongono all'idea di riconoscere alle coppie gay le protezioni, la dignità e il rispetto che sono connaturati al matrimonio stanno lavorando furiosamente per cercare di ribaltare la decisione della Corte attraverso la Proposition 8. La nostra fervente speranza è che i californiani respingeranno questo malizioso tentativo di inscrivere nella Costituzione dello stato un trattamento di seconda classe per un gruppo di cittadini".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: