In Inghilterra aumentano i favorevoli alle nozze gay

Lo stato di Washington inizierà a celebrare nozze gay dal prossimo 9 dicembre

Se in Italia solo le unioni civili sembrano un lontano miraggio, in Inghilterra aumentano i favorevoli alle nozze gay. In seguito alla campagna per riconoscere i matrimoni gay appoggiata da David Cameron, il Guardian ha deciso di indagare sull'opinione degli inglesi in merito alle nozze gay.

Quale sarà stata la percentuale di quelli favorevoli e quale di quelli contrari? Ecco il risultato, decisamente incoraggiante, almeno secondo quanto riportato.

Sono aumentati notevolmente i favorevoli ai matrimoni tra persone dello stesso sesso in un arco di tempo molto breve.

Se lo scorso marzo il numero di coloro che appoggiavano le unioni tra persone dello stesso sesso si aggirava intorno al 45%, a dicembre dello stesso anno sono saliti al 62%. Ben diciassette punti percentuali in più.

Viene superata anche la maggioranza all'interno dei Tory (52%). Sempre Cameron ha annunciato che presenterà al Parlamento il disegno di legge nel 2013 e che l'approvazione è prevista, al massimo, nel 2014. Per la gioia e l'entusiasmo della popolazione Lgbt.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: