Ferdinando I di Bulgaria

Ferdinando I di Bulgaria

Ferdinando (1861-1948), membro della famiglia ducale di Sassonia-Coburgo-Gotha venne eletto principe reggente di Bulgaria nel 1887. Reggenza che divenne vera e propria sovranità quando la Bulgaria si staccò dal fatiscente Impero ottomano alcuni anni dopo.

L’omosessualità dello zar bulgaro era da tempo nota ai più. La sua debolezza per gli uomini biondi e aitanti veniva del resto usata come arma per ottenere, anche nei circoli diplomatici più alti ed importanti, favori e concessioni.

Sposatosi a Lucca con Maria Luisa di Borbone-Parma, figlia di Roberto I, Ferdinando amava trascorrere lunghi periodi nel paradiso di Capri, allora noto ritrovo omosessuale. La sua scelta di appoggiare gli Imperi centrali nella prima guerra mondiale, gli costò tuttavia la corona. Ferdinando abdicò infatti a favore del figlio che assunse la corona bulgara con il nome di Boris III.

Ritiratosi a vita privata, l’ex zar di Bulgaria, che oggi viene ricordato anche come un appassionato e zelante botanico (a Rodi scoprì un’orchidea che nessuno aveva ancora catalogato), si spense ultraottantenne nel castello di Coburgo.

  • shares
  • Mail