Ferragosto gay: i party da non perdere

Ferragosto gay, come e dove festeggiare il weekend più caldo dell’anno? Queerblog vi dà alcuni consigli sulle attrazioni e i party su e giù per lo Stivale.

Incominciamo dalla Capitale: a Roma gli appuntamenti sono due. Cornice sontuosa, tra i Fori Imperiali e il Colosseo, per Fresh, mega party a bordo piscina, che proverà a spegnere i bollenti spiriti per ben 12 ore, dale 10 del mattino alle 22 di sera. Una maratona di tre giorni di divertimento (dal 14 al 16 agosto), intitolata Bears in the village, è invece quella organizzata da Bears in Rome e ospitata presso il Gay Village e promossa come “il più grande evento bear in Italia”. Guest del dancefloor house Amanda Lepore, transessuale newyorkese musa di David LaChapelle.

A Milano venerdì 15 agosto si fa festa al Black Hole e sabato 16 l'appuntamento è con "Welcome Dj!" al Rhabar. Dopo il salto gli altri eventi.

A Torre del Lago, in Toscana, oltre alla inusuale corsa sui tacchi organizzata da Friendly Versilia 2008, il Mamamia festeggia la notte del 15 agosto tra "Water GaYmes" e "Wet Party".

Movimentata la notte pugliese: se è vero che Gallipoli, in provincia di Lecce, si è affermata negli ultimi anni come una meta molto apprezzata dal pubblico gay proveniente da tutta la Penisola, non mancano le feste lbgtq anche nelle altre province del Tacco d'Italia. Appuntamento il 15 agosto al Cocomeros di Taranto e sabato 16 il party è quello della storica serata Narciso di Bari.

Per chi ha scelto la Sicilia per le vacanze, il club di riferimento è il Pegaso's di Catania: a presiedere alle follie del veglione in programma per la notte di giovedì 14 agosto c'è Platinette, in qualità di guest star. Al Pegaso's si balla ancora sabato 16 agosto con "Tribal Shinga", serata ispirata alle atmosfere africane.

  • shares
  • Mail