Celebrare l'amore in tutte le sue forme

Celebrare l'amore in tutte le sue forme

The Devotion Project è una serie di brevi documentari che raccontano differenze storie di amore di coppie e famiglie lgbt. Il progetto è di Antony Osso, produttore e regista dei corti che si possono vedere su Youtube.

Dopo il salto trovate i cinque documentari realizzati fino a ora (in inglese, su Youtube c’è anche la versione spagnola) con una descrizione di ognuno. Anche se non masticate l’inglese (o lo spagnolo) ne consiglio la visione, perché si tratta di storie veramente illuminati.

More Than Ever

Tra William e John fu subito colpo di fulmine. Purtroppo hanno dovuto sopportare la operazione che impose loro una guerra, per ben diciotto mesi. L’amore fu, però, più forte e dopo che si incontrarono nuovamente non si sono più separati per cinquantaquattro anni, quando cioè Bill morì poco dopo aver preso parte a questo corto.

È il primo lavoro di The Devotion Project ed è stato premiato al Newfest (The New York Gay & Lesbian Film Festival) come anche in altri festival a Los Angeles, Atlanta, Seattle e Austin.

Say Only Yes

Quella che è iniziata come un’avventura estiva tra Brian (Inghilterra) e Paul (USA) è diventata una storia di amore da venticinque anni, in cui entrambi impararono a costruire una coppia e a portare avanti un’attività ma anche si sono dovuti scontrare con un’infedeltà. “Le coppie non sono perfette”, afferma Paul sul finire del video, ma loro due hanno avuto la ventura di potersi riconoscere come “anime gemelle”.

Listen From de Heart

A tre mesi di vita al piccolo Simone viene diagnosticata un’insufficienza cardiaca. Il piccolo è dovuto rimanere in ospedale per quattro mesi, in bilico tra la vita e la morte, e poi, per tre anni e mezzo, ha dovuto seguire una dieta rigorosissima oltre a vari cure in casa. Ben lungi da gettare tutti nello sconforto, questa prova ha reso più forte Simone e le sue due mamme (Laura e Jamie) che stanno insieme da dieci anni.

My Person

Per ora a John basta sapere che ha una mamma e un papà che lo amano immensamente. Poi quando crescerà gli saranno fatti conoscere piano piano i dettagli della vita di sua mamma Anne e di suo papà Eric, transessuale. “Persona” è la parola chiave di questo corto, che si focalizza sull’amore e sulla famiglia, lasciando da parte i condizionamenti di genere.

Build Your Wings

Vitor e Daniel si sono conosciuti a diciassette anni e subito hanno capito di essere fatti l’uno per l’altro e andarono a vivere insieme. Essendo tanto giovani avevano un mucchio cose da capire ed esplorare, inclusa la sessualità. È stato per questo che i due hanno optato per essere una coppia aperta, stile di vita che li ha resi più forti per otto anni, fino al punto di sposarsi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO