Jackson: dai tacchi al palco?

Un articolo pubblicato oggi dal Quotidiano Nazionale fornisce, a un mese di distanza, ulteriori dettagli sulla vicenda del travestimento di Michael Jackson, di cui abbiamo dato notizia qui. Alcune foto, che hanno fatto il giro del mondo, avevano immortalato infatti il re del pop in abiti femminili a St. Tropez. Dall'alto dei suoi tacchi a spillo, non riuscendo a passare inosservato come forse si era prefisso, Michael si riparava dalle insidie di fan e paparazzi. In quell'occasione non sembrava passarsela troppo bene: il quotidiano lo descrive "preoccupato e corrucciato". Il motivo?

Uno "stalker" (un fan ossessivo) molto insistente, che si è poi scoperto essere una drag queen australiana di nome Melanie. Melanie, molto quotata nelle periferia di Sydney, avrebbe chiesto la mano della popstar di cui si sarebbe perdutamente innamorata. Insomma, per "Jacko" (il nomignolo che gli hanno affibbiato e che rima con "sicko", malato di mente) non è un bel periodo.

La notizia della terribile travestita, che manderebbe al suo idolo un centinaio di lettere al giorno, è rimbalzata nei giorni scorsi sui principali e più aggiornati siti internazionali di gossip. Drag queen a parte, la bella notizia è che domani Michael dovrebbe tornare - dopo nove anni e un processo, con conseguente ritiro a vita privata - a esibirsi live sul palco per la cerimonia dei World Music Awards a Londra: è prevista una performance del suo mega successo "Thriller". Speriamo che non ci siano ripensamenti dell'ultimo minuto.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: