Valérie Trierweiler, première dame, sarà testimone di un matrimonio gay

Valérie Trierweiler, première dame di Francia

Sono molto contenta di essere una delle prime testimoni a uno dei primi matrimoni omosessuali.

Afferma così Valérie Trierweiler, compagna del presidente francese François Hollande. La première dame ha dato quest'annuncio in radio e ha precisato che si tratta di due suoi amici che andranno a sposarsi non appena la legge sui matrimoni gay sarà approvata in Francia.

Valérie Trierweiler e François Hollande

Una dichiarazione semplice per un gesto simbolico carico di significato: così facendo Valérie Trierweiler spalleggia François Hollande e il suo governo nel loro impegno di introdurre il matrimonio tra persone dello stesso sesso in Francia.

Come ricorderete qualche giorno fa anche Carla Bruni, ex première dame, si era detta favorevole alle nozze gay dalla rivista Vogue, edizione francese.

Il progetto di legge sulle nozze gay e le adozioni omoparentali va avanti, anche se tra mille difficoltà. La discussione in Parlamento è prevista per fine gennaio, ma sarà preceduta da una manifestazione nazionale contro il matrimonio ugualitario. Ricordiamo che recentemente sono scesi in piazza oltre centomila manifestanti per dire no all'introduzione del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Via | GayNews
Foto | Getty

  • shares
  • Mail