I diritti delle persone gay negli Emirati Arabi Uniti

LGBT Rights UAE è un'organizzazione non governativa impegnata nella sensibilizzazione dell'opinione pubblica sui problemi che devono affrontare ogni giorno i cittadini lgbt degli Emirati Arabi Uniti. L'intento è quello di cambiare il modo di pensare delle persone e farle riflettere sul fatto che molti non hanno i diritti fondamentali solo perché amano una persona del proprio sesso.

È in quest'ottica che nasce il video The Time is Now – Let's Talk UAE che invita a guardare in faccia le persone lesbiche, gay, bisessuale e trans degli Emirati. E non è un caso che nel video non ci siano i volti degli attori, sia per una misura prudenziale, sia perché guardare l'infinito del volto di una persona (per citare Emmanuel Lévinas) è un forte impegno che avviene a tu per tu e non attraverso una clip.

I diritti delle persone gay negli Emirati Arabi Uniti

Gay, Lesbian, Bisexual & Transexual Rights UAE ha un quadruplice scopo:


  1. sensibilizzare ed educare le persone per permettere un dialogo aperto e sincero sui diritti umani delle persone lgbt che vivono negli Emirati Arabi Uniti;

  2. depenalizzare l'omosessualità, le relazioni tra persone dello stesso sesso, o i rapporti sessuali tra adulti consenzienti dello stesso sesso;

  3. abolire l'articolo 354 del Codice Penale Federale e le altre legi degli Emirati Arabi Uniti che discriminano quanti sono perseguitati per il loro natuarale orientamento sessuale;

  4. mettere fine a ogni tipo di trattamento invasviso, alle procudere mediche e psicologiche che non hanno basi scientifiche e che sono estranee alla comunità internazionale e alle associazioni di psicologi in tutto il mondo.

In fin dei conti la loro missione è amare, vivere e lasciar vivere.

  • shares
  • Mail