Obama candida a giudici federali tre persone gay dichiarate appartenenti a minoranza etniche

Obama candida a giudici federali tre persone gay dichiarate e appartenenti a minoranza etniche

Il presidente Barack Obama ha nominato come candidata a giudice federale Nitza Quiñones che, se confermata dal Senato, sarebbe la prima donna ispanica lesbica dichiarata a rivestire tale carica. Alcuni giorni fa, Obama ha anche nominato William Thomas: se anche lui sarà confermato sarà il primo giudice federale afroamericano apertamente gay. Ricordiamo che è dello scorso agosto la nomina a giudice federale per Pamela Chen che potrebbe diventare la prima giudice asiatico americana lesbica.

Ricordiamo che al momento attuale ci sono già tre giudici federali omosessuali negli USA: J. Paul Oetken, che è stato confermato a luglio 2011; Alison Nathan, confermata a ottobre 2011 e Michael Fitzgerald, confermato a marzo 2012. Oetken e Nathan svolgono il loro servizio nel distretto sud dello stato di New York, mentre Fitzgerald è giudice federale nel distretto centrale della California.

Per quel che riguarda le nuove candidature, abbiamo che Nitza Quiñones è candidata come giudice federale per il distretto est della Pennsylvania, mentre William Thomas per il distretto sud della Florida. Pamela Chen, che già è stata esaminata dalla Commissione Giustizia del Senato, è candidata per il distretto est di New York.

Tra i candidati a giudice federale apertamente gay proposti da Obama c’è da annoverare anche Edward DuMont che però, dopo oltre diciotto mesi di attesa che la Commissione Giustizia del Senato valutasse la sua candidatura, ha chiesto allo stesso Obama di ritirare la nomina.

Fu Bill Clinton nel 1994 a nominare la prima persona apertamente gay come giudice federale: si tratta di Deborah Batts che è ancora in attività nel distretto sud dello stato di New York. Però Batts non è la prima persona lgbt a rivestire tale carica. Nel 1989, infatti, Bush padre nominò come giudice federale Vaughn Walker che, però, ha fatto coming out solo quando è andato in pensione. Il giudice Walker, conservatore, è destinato a passare alla storia perché nell’agosto 2010 dichiarò contraria alla Costituzione degli Stati Uniti d’America la famigerata Proposizione 8, l’emendamento alla Costituzione californiana che viera alle coppie dello stesso sesso di contrarre matrimonio in quello stato.

Via | Dos Manzanas
Foto | Getty

  • shares
  • Mail