Da McCain no alle adozioni gay

John McCainIntervistato dal New York Times, John McCain, candidato repubblicano alle presidenziali USA, ha dichiarato di essere contrario alle adozioni da parte delle coppie gay e di concepire la famiglia in senso tradizionale.

New York Times: Il presidente Bush ritiene che alle coppie gay non dovrebbe essere permesso adottare bambini. Che ne pensa?
McCain: Penso che sia provato che entrambi i genitori sono importanti per il successo di una famiglia e così non credo nelle adozioni da parte di gay.

NYT: Anche se l'alternativa per i bambini è quella di stare in un orfanotrofio o di non avere genitori
McCain: Sostengo le adozioni e sostengo l'opportunità per le persone di adottare i bambini e spero che il processo di adozione sia meno complicato e quindi si possa velocizzare il tutto. Cindy [la sua seconda moglie, ndr]e io siamo orgogliosi di essere genitori adottivi.

NYT: Quindi lei concepisce la coppia come una coppia tradizionale
McCain:

Varie sono state le reazioni a queste affermazioni, sia all'interno che all'esterno del movimento LGBTQ. Tra le altre segnaliamo la dichiarazione dell'American Psychological Association:

“Genitori gay e lesbici come i genitori eterosessuali possono offrire un ambiente sano e forte ai propri figli”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO