Joe Biden dietro al sì di Barack Obama alle nozze gay?

Joe Biden dietro al sì di Barack Obama alle nozze gay?

Oggi Joe Biden, vice presidente degli Stati Uniti d'America, compie settant'anni. Il Post gli dedica un simpatico articolo dal titolo 12 cose che non sapete su Joe Biden: il ritratto che ne emerge è molto interessante. Tra l'altro sembra che sia stato proprio Joe Biden a far sì che Barack Obama si dichiarasse pro nozze gay. Scrive Francesco Costa:

Per quanto Biden sia stato considerato a lungo uno dei senatori statunitensi più competenti ed esperti, soprattutto in politica estera, la sua grande facilità oratoria è giudicata unanimemente la sua più grande qualità e il suo più grande difetto. Il lato negativo è rappresentato dalle dichiarazioni sgangherate e improvvide che più di una volta hanno creato problemi e imbarazzi a lui e ai suoi alleati. Il lato positivo è l’efficacia politica e in campagna elettorale. Obama ha elogiato molto il suo ruolo nel processo decisionale nell’amministrazione: «La cosa migliore di Joe è che mette in discussione quello che sente durante le riunioni, e quindi costringe chi partecipa a pensare bene a cosa dice, difendere le proprie idee usando argomenti solidi e guardare le cose da un altro punto di vista».

Joe Biden dietro al sì di Barack Obama alle nozze gay?

È proprio quest'ultimo aspetto che avrebbe spinto Obama a dare il suo sostegno ai matrimoni omosessuali. Continua Costa:

Secondo molti, tra l’altro, è proprio grazie all’esuberanza verbale di Biden se Obama si è dichiarato a favore del matrimonio gay prima delle ultime elezioni. Biden si era detto favorevole durante un’intervista, a sorpresa, forzando la mano del presidente e costringendolo così a prendere posizione.

Durante l'ultima campagna elettorale per le presidenziali USA, Biden ha detto che la discriminazione delle persone trans è la grande questione dei diritti umani: speriamo che anche in questo campo riesca a spingere Obama a prendere decisioni importanti per la comunità transessuale!

Foto | Getty

  • shares
  • Mail