Gay Village: si parte il 26 giugno al Parco del Ninfeo all'Eur

Gay Village

Il prossimo 26 giugno inizierà a Roma il Gay Village e si terrà al Parco del Ninfeo all'Eur. Si cambia parco, dunque: dalle Cascate - su più livelli, umido e pieno di zanzare – a quello del Ninfeo. Imma Battaglia e gli organizzatori si dicono soddisfatti:

La nuova location ci soddisfa, dal punto di vista degli spazi, della mobilità e dei parcheggi. Intanto, a differenza della vecchia location, qui staremo su un unico livello: in questo modo non ci saranno più problemi per gli spostamenti delle persone disabili. Inoltre, dal punto di vista della sicurezza, l'ingresso non è più sulla via Cristoforo Colombo, con tutti i problemi che ne conseguono: le auto correvano troppo. Non ci spostiamo di molto e comunque siamo lieti di non arrecare disturbo ai residenti.

Sembra che si tratti di un'ottima soluzione nelle varie peregrinazioni del Village: Testaccio, Caracalla, Cascate e Ninfeo. Eppure perché alcuni esponenti del mondo glbtq parlano di sfratto? Ci si deve lamentare per il gusto di farlo o ci sono motivazioni che mi sfuggono?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: