Mara Carfagna: le sue perle sul gay pride

Il ministro per le pari opportunità, Mara Carfagna

Intervistata dal TG2 sul Gay Pride, il ministro Maria Rosaria Carfagna ne ha dette alcune che son vere e proprie perle:


  • Le provocazioni e gli esibizionismi non aiutano la discussione (secondo lei dovremmo tacere e sparire così nessuno ci vede e tutti son contenti... ma forse si riferiva ai suoi trascorsi...)
  • Il patrocinio va dato solo alle occasioni di studio e di riflessione (e gli eventi culturali che accompagnano la parata del pride cosa sono? Forse voleva dire che va dato solo a certe occasioni di studio e riflessione)
  • Domanda: Se suo figlio fosse gay? Risposta: Gli direi di vivere la sua condizione in sobrietà e senza rivendicazioni inutili (spero che non abbia mai figli: gay o etero che fossero avrebbero vita dura con lei...)

  • shares
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina: