Congedo matrimoniale a dipendente gay della società che gestisce il servizio idrico nell'area fiorentina

Congedo matrimoniale a dipendente gay della società che gestisce il servizio idrico nell'area fiorentina

In Italia si riconosce al lavoratore dipendente, in occasione del matrimonio, un periodo di congedo retribuito, ma da questo diritto sono escluse le coppie dello stesso sesso.

Spiegano in questo Erasmo D'Angelis e Alberto Irace, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Publiacqua, società che gestisce il servizio idrico nell'area fiorentina. Così, senza pensarci due volte, hanno concesso i quindici giorni previsti per la licenza matrimoniale a un proprio dipendente, sposato con il proprio compagno in Brasile, utilizzando l'istituto dei permessi retribuiti, agevolazioni di cui possono usufruire solo le coppie sposate eterosessuali.

Continuano i due dirigenti:

Crediamo sia importante dare un piccolo segnale verso il riconoscimento di nuovi diritti per qualunque coppia, e per l'aggiornamento dei contratti di lavoro che ancora non li prevedono. Per noi questa scelta aziendale è giusta e naturale.

Piccolo gesto, si dirà. Ma – per rimanere in tema di acqua – il mare è fatto di gocce. Si muove qualcosa anche nell'esasperante lentezza italiana?

Foto | Getty

  • shares
  • Mail