Se capitate su una spiaggia di nudisti...

Naturista

L'estate si avvicina e si inizia ad andare al mare. Fra le varie spiagge, potrebbe capitare di imbattersi in una di nudisti, che, per correttezza, sarebbe meglio definire naturisti. Il fatto che i frequentatori di queste spiagge siano nudi non significa che siano più disponibili ad approcci sessuali. Alcune regole possono essere utili nel caso in cui ci si ritrovi in una spiaggia naturista:


  • cappello, occhiali e sandali sono gli unici abbigliamenti consentiti;
  • evitare gli atteggiamenti tipici dei guardoni, nascondendosi tra le dune o in mezzo alla pineta;
  • i naturisti – come dice la parola – amano la natura ed è pertanto buona norma non disturbare i solitari;
  • mai prendere in giro gli attributi fisici di altri naturisti: pertanto niente commenti sulle “dimensioni”, ok?
  • non guardare insistentemente “lì”;
  • seppur non obbligatorio, meglio togliersi gli abiti: per i naturisti sarebbe imbarazzante parlare con un “tessile”, cioè con una persona vestita;
  • sulle sedie delle aree comuni ci si accomoda indossando un asciugamano;
  • vietato mostrare erezioni! Se dovessero capitare, coprirsi con le mani oppure tuffarsi subito in acqua...

Via | Focus 187 (maggio 2008), p. 224

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: