Gardini dacci un taglio

La percezione che Luxuria ha del proprio corpo è tutta femminile.
"Si faccia tagliare il pisello. Se lo tagli e allora venga pure nel bagno delle donne. Perché non lo fa?".

Onorevole Gardini.
"Ta-glia-te-looooo!".

E' un po' imbarazzante parlare con lei.
"E' stata una cosa schifosa. Fisiologica, non psicologica".

Questo scambio di battute si può leggere nell'intervista realizzata all'onorevole Elisabetta Gardini da Antonello Caporale per repubblica, subito dopo l'episodio della discriminazione di Vladimir Luxuria nei bagni della Camera dei Deputati.

Forse alla Gardini andrebbe mozzata la lingua. O almeno spuntata un po'. Perchè è gravissimo che si permetta di parlare in questo modo, buttando nel cesso 30 anni di lotte per i diritti di gay, lesbiche e transessuali.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: