Il coming out di Capezzone!

Credo a una cosa che ha detto lo scrittore Jorge Luis Borges: bisogna avere una mente ospitale. Ho avuto rapporti di amicizia e oltre con ragazze e ragazzi.

E' questa la confessione di Daniele Capezzone, il segretario dei Radicali Italiani, a Eva Tremila, come riporta il Corriere della Sera.

La dichiarazione è stata fatta nel contesto di un'intervista rilasciata al settimanale, nell'ambito della quale Capezzone ha parlato di sessualità ed erotismo, passando disinvoltamente dal Kamasutra alla tv, senza lesinare commenti su pornografia, sexy shop e naturalmente politica.

Assolutamente da leggere è poi il commento, pubblicato sempre sul corriere.it, che porta la firma di Maria Laura Rodotà, in cui si fa un confronto tra le dichiarazioni di Capezzone e quelle di qualche settimana fa di Susanna Tamaro (la quale è tornata sul tema della sua castità, in una lettera pubblicata dal quotidiano Libero): i due episodi vengono definiti dalla giornalista "non-outing pop" e rischiano, secondo Rodotà, di creare nella nostra Italia di beghini "nuove/vecchie ipocrisie".

  • shares
  • Mail