Un'adolecente lesbica fra i personaggi del nuovo libro di JK Rowling, creatrice di Harry Potter

JK Rowling, The Casual Vacancy

Certo che la signora J.K. Rowling è un vero personaggio, al pari del maghetto di sua invenzione, e ci ha abituato a diversi colpi di scena, in ultimo, nel suo romanzo per adulti, slegato alla saga di Harry Potter, la bionda scrittrice britannica inserisce il personaggio di un’adolescente lesbica.

Ma il vero talento della Rowiling, oltre alla magia evocativa delle sue atmosfere, è stato coinvolgere, emotivamente, diverse fasce d’età, a cominciare da quelle dei giovanissimi, che in lei hanno trovato un punto di riferimento e un mentore. In quest’ottica, l’inserimento del personaggio, potrebbe essere molto interessante, anche perché la giovane, secondo indiscrezioni, all'interno della trama, si troverebbe alle prese con un coming out, cioè nel momento di rivelarlo alla madre. Basta leggere la biografia dell'autrice su Wikipedia per rendersi conto che la stessa vita della Rowling è letteraria.

JK Rowling, The Casual Vacancy

Da disoccupata a donna più ricca del Regno Unito. La regina d' Inghilterra le ha conferito nel dicembre 2000 la massima onorificenza Ordine dell'Impero britannico "per servizi resi alla letteratura". Pensate che allora, non poté presenziare alla cerimonia, a causa di un’influenza della figlia, e fu costretta a ritirarla nel marzo successivo.

Il libro è uscito ieri in Inghilterra, il 27 settembre, col titolo di The Casual Vacancy, per approdare in Italia tra qualche mese, per la casa editrice Salani, che ha previsto l’uscita il 6 dicembre. Il titolo si riferisce a un posto di governo vacante, in seguito a sparizione improvvisa, per decesso o scandalo e comincia raccontando la domenica, svelata oggi da Il Post, di un certo Barry Fairbrother.

  • shares
  • Mail