Modelli in intimo su GQ: la prova del 9 dell'essere gay

gq intimo uomini

E' inutile che ce la stiamo a raccontare. Le foto di uomini in intimo hanno da sempre attirato la nostra attenzione in maniera morbosamente efficace. Dalle bancarelle del mercato, agli espositori dei negozi, dai piccoli ritagli di catalogo fino ai grandi cartelloni pubblicitari.

Anche quando non eravamo abbastanza grandi da avere chiare consapevolezze, quell'addominale geometrico con l'inguine definito ci ha sempre incantato. E ci incanta ancora di più oggi, tra il ricordo del passato e la consapevolezza del presente. L'addominale per molti gay rappresenta il fulcro della sensualità che si può coronare solo con un perfetto intimo. Come dargli torto?

Ed è per questo che molti di noi (spesso inutilmente) lo ricercano (l'addominale), ed è per questo che le riviste maschili, sempre più gay-oriented, ce lo propongono. Così ecco nell'ultimo numero di GQ americano un grosso servizio fotografico che mostra un anonimo (lo conoscete) modello che supera a grosse mani la perfezione fisica assoluta.

Secondo Queerty
, questo numero di Gennaio sembra essere fin troppo gaio, tanto quanto l'editore Jim Nelson che lo gestisce. Corpo senza volto uguale volto inguardabile? A voi la dimostrazione del contrario. Qualcuno vuole dire qualcosa su quel tatuaggio dietro il braccio con la scritta "mother"? Io, solo per questa volta, mi risparmio.

gq modello intimo

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: