Ecuador, 10 anni di omosessualità legale


Fino a dieci anni fa, in Ecuador, avere una relazione sentimentale con una persona del proprio stesso sesso costava la galera: da 4 a 8 anni di reclusione. In questi giorni la comunità lgbt ecuadoriana e tutti i sostenitori dei diritti civili celebrano il decennale della legalizzazione dell'omosessualità.

Il 25 novembre 1997 - dopo una campagna di un paio d'anni condotta anche nei piccoli paesi e nelle città di provincia e dopo alcuni tentativi andati a vuoto di correggere l'articolo 516 del codice penale per via parlamentare - fu il Tribunale Costituzionale dell'Ecuador a esprimersi sulla vicenda, grazie a migliaia di firme raccolte financo nei bar e nelle discoteche. E i giudici cancellarono il primo comma di quell'articolo, giudicando che violava i diritti delle cittadine e dei cittadini omosessuali. Oggi in Ecuador si festeggia, ma la piena uguaglianza non è ancora arrivata.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: