Il "matrimonio bostoniano" della scrittrice Sarah Orne Jewett

Il matrimonio bostoniano della scrittrice Sarah Orne Jewett

Il nome di Sarah Orne Jewett evoca appena pronunciato Il paese degli abeti aguzzi. Una raccolta di racconti che subito ci rivelano il suo amore per il Maine, per quei paesaggi squisitamente romantici che la scrittrice, come una abilissima pittrice, ci restituisce, pagina dopo pagina, intonsi.

Nata e cresciuta nei dintorni della cittadina di South Berwick, Sarah Orne Jewett soffrì fin da piccola di artrite reumatoide e questo la portò a contrastare la malattia facendo lunghe passeggiate per i boschi, bevendo con il cuore e gli occhi gli abeti aguzzi, il corso dei fiumi, il blu fondo dell’oceano.

La scrittura le permise anche di entrare in contatto con figure di rilievo della cultura americana di quegli anni, di stringere amicizie importanti con scrittori di fama come Mark Twain, Willa Cather e Henry James.

Tuttavia il suo legame più forte l’autrice lo ebbe con Annie Adams Fields. Un sodalizio lungo e felice (corroborato da anni di convivenza, di viaggi, di convivi letterari) che amici e conoscenti chiamarono il matrimonio bostoniano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO