Per Snoop Dogg è il momento buono per un rapper gay

Per Snoop Dogg è il momento che ci sia un rapper gay

Per Snoop Dogg è giunto il momento che nel mondo della musica ci sia anche un rapper gay. Secondo Snoop Dogg – ora con il nuovo nome di Snoop Lion,

le persone stanno imparando come convivere e accettare le persone per quello che sono e stanno imparando a non importunarle solo perché sono differenti.

Per Snoop Dogg è il momento che ci sia un rapper gayHa anche detto che, quando era giovane (Snoop Dogg è del 1971) l'omosessualità non era ammessa in nessun modo dal momento che poteva generare una reazione negativa, frutto di lunghissimi “lavaggi del cervello”.

Il rapper ha rilasciato queste dichiarazioni dopo il coming out di Frank Ocean che nel suo blog ha raccontato della prima volta che si è innamorato di un uomo.

A seguito di queste sue affermazioni, in molti hanno sostenuto Frank Ocean ed è in questo clima che si inseriscono le affermazioni di Snopp Dogg.

Non tutti, però, la pensano come Snoop Dogg. Darryl “D.M.C.” McDaniels, ex dei Run D.M.C., è senza dubbio contro l'omofobia, ma non è certo che Frank Ocean riceverà tutto il sostegno che gli hanno assicurato. Per Ice-T, invece, “sarebbe difficile ascoltare un rapper gay”.

Dobbiamo anche riconoscere che sono anni che esiste il genere homo-hop (uno degli esponenti, per esempio, è Cazwell) solo che viene sistematicamente ignorato da radio e tv per via di un'omofobia che è presente a vari livelli.

Via | Dos Manzanas
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail