Uomini belli: da brutto anatroccolo a Principe Azzurro

Intendiamoci subito: non è che il Principe Azzurro (etero o gay) sia solo il maschietto palestrato, fisicato, con un taglio particolare di capelli e con addosso (solo) un certo tipo di biancheria intima. Ognuno ha il proprio Principe Azzurro che – spesso, spessissimo, quasi sempre – non ha nulla a che vedere con i bellocci di video e foto varie.

Però Andrew Christian ci propone un Principe Azzurro palestrato e cubista e noi ve lo mostriamo, non fosse altro per la passione con la quale gli altri Principi Azzurri come lui si dedicano alla trasformazione, con diverse scene che mostrano come non si dedichino solo all'aspetto fisico del brutto anatroccolo, ma lo introducano a tutto un mondo nuovo e deliziosamente gay.

Bando alle ciance e buona visione!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: