Esercito USA: Tammy Smith, lesbica, diventa generale

Esercito USA: Tammy Smith, lesbica, diventa generale

Non è trascorso nemmeno un anno dall'abolizione del Don't ask, don't tell e l'esercito degli Stati Uniti d'America ha la sua prima generale lesbica dichiarata: Tammy Smith.

Tammy Smith è, di fatto, il primo ufficiale in attività con il grado di generale apertamente omosessuale dell'esercito statunitense. Sebbene in passato avesse già ricoperto altri incarichi di un certo livello, fino a ora era sempre indecisa se ritirarsi dal servizio attivo, o, peggio ancora, espulsa dall'esercito perché aveva manifestato apertamente il proprio orientamento sessuale.

Tammy Smith e sua moglie Tracey Hepner

Tammy Smith e sua moglie Tracey Hepner (entrambe nella foto qui sopra) sono anche delle attiviste lgbt. Hepner è una delle fondatrici di Military Partners and Families Coalition, organizzazione che si rivolge ai familiari dei militari lgbt e che lotta per ottenere gli stessi diritti dei familiari di militari eterosessuali. Rivendicazione importante a ogni latitudine e soprattutto negli Stati Uniti d'America, paese in cui l'esercito dispone di un importante programma di benefici sociali per i militari e i loro familiari.

Tammy Smith, che ha svolto il suo servizio anche in Afghanistan, è a capo del dipartimento dei riservisti.

Via | Dos Manzanas
Foto | Advocate - Stars and Stripes

  • shares
  • Mail