USA: giornata del bacio gay contro l'omofobia del fast food Chick-Fil-A

Giornata del bacio gay contro l'omofobia del fast food Chick-Fil-A

La polemica sull'omofobia dimostrata dai responsabili della catena di fast food Chick-fil-A continua a essere sempre più accesa negli USA. Se da un lato è stata celebrata una giornata soprannominata Freedom of speech in cui molte persone hanno supportato la politica dell'azienda e hanno consumato dei pasti in uno dei ristoranti della catena, dall'altro abbiamo gli attivisti lgbt che hanno organizzato il Same Sex Kiss Day, cioè un bacio simbolico dinanzi ai fast food più importanti di tutta la catena.

Gli attivisti gay hanno mobilitando la rete e i social network per portare più persone possibile all'evento, in modo da conseguire il duplice scopo di dare visibilità alle coppie omosessuali e di lanciare un messaggio forte e chiaro a sostegno delle nozze gay.

A guardare la situazione “a mente fredda” c'è da notare una cosa: da quando il Presidente Barack Obama si è detto favorevole ai matrimoni tra persone dello stesso sesso, le manifestazioni pro e contro si sono moltiplicate all'inverosimile.

  • shares
  • Mail