Malesia: celebrato primo matrimonio gay in un paese islamico

I neo sposi malesi Ngeo Boon Lin e Phineas Newborn

Ngeo Boon Lin, pastore malese nonché fondatore di una chiesa gay-friendly, e il suo compagno afro-americano Phineas Newborn (in foto) si sono uniti simbolicamente in matrimonio in Malesia, con tanto di festa e invitati. Si tratta della prima volta che una cerimonia simile, seppur solo simbolica, avviene in un paese islamico.

Ngeo Boon Lin e Phineas Newborn hanno celebrato le proprie nozze come forma di protesta nei confronti delle autorità malesi. Nei giorni scorsi, infatti, il primo ministro Najib Razak ha definito i gay come “anti-islamici che non hanno alcun ruolo nella società malesiana”. Phineas ha così chiosato:

Siamo felici del nostro matrimonio e di poter fare la storia in Malesia. Penso che la società debba debba accettare queste unioni, nonostante i conservatori religiosi continuino ad ostacolare la comunità gay in ogni modo.

Piccoli passi, certo, e per giunta solo simbolici. Ma la potenza del simbolo, per dirla con Renè Alleau, è fortissima.

Via | Giornalettismo
Foto | Al Arabiya News

  • shares
  • Mail