La Tasmania potrebbe essere il primo stato australiano ad approvare le nozze gay

La Tasmania potrebbe essere il primo stato australiano ad approvare le nozze gay

I laburisti della Tasmania hanno le idee chiare: se il Parlamento federale australiano non permetterà il matrimonio alle coppie dello stesso sesso, loro lo faranno per proprio conto e seguiranno la strada già percorsa da altre confederazioni (come, per esempio, gli Stati Uniti d'America). Ora danno delle scadenze: lo stato della Tasmania è intenzionato a permettere le nozze gay prima che il 2012 si chiuda.

Laura Giddings, prima ministra della regione australiana, ha detto che è giunto il momento di eliminare la discriminazione di cui sono vittime le coppie dello stesso sesso:

È, questo, l'ultimo rigurgito di discriminazione. Crediamo che sia un grande errore evitare che alcune persone non abbiano le stesse scelte di vita di tutte le altre. È giunto il momento che l'uguaglianza matrimoniale sia parte integrante della nostra società.

Così parla chi è chiamato a governare!

  • shares
  • Mail