Pegah è libera

Il gruppo EveryOne ha reso noto che Pegah, la ragazza iraniana che rischiava la lapidazione in patria in quanto Lesbica, è libera.

Come si può leggere ne l comunicato di EveryOne pubblicato sul sito del Mario Mieli le notizie sono buone:

Pegah è finalmente libera e si trova a casa di amici a Sheffield.

La lesbica iraniana che rischiava la deportazione dal Regno Unito, dove le era stato negato l’asilo come rifugiata, all’Iran, dove la attendeva la morte certa, è stata infatti rilasciata dalle autorità inglesi in seguito alla mobilitazione internazionale guidata dall’italiana EveryOne, in collaborazione con IRQO e Friends of Pegah Campaign, e cui hanno aderito decine di migliaia di cittadini e centinaia di associazioni e organizzazioni per i diritti umani a livello internazionale.

Ricorderete che le associazioni glbt italiane si erano mobilitate per la ragazza iraniana.

Siamo felici, ogni tanto, di dare qualche buona notizia.

Via Circolo Mario Mieli

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: