Argentina: registrato direttamente all'anagrafe il figlio di due uomini, senza necessità di adozione

Argentina: registrato direttamente all'anagrafe il figlio di due uomini, senza necessità di adozioneAltro enorme passo in avanti per i diritti gay in Argentina: è stato registrato all'anagrafe, infatti, il figlio di due uomini. Quella che a prima vista può sembrare una qualunque coppia gay con un figlio è, in realtà, qualcosa di totalmente nuovo.

Per la prima volta al mondo due padri hanno registrato un bambino direttamente come loro figlio, senza dover passare per l'adozione. Il piccolo, di nome Tobías, è stato concepito con l'ovulo di una donatrice anonima, fecondato con il seme di uno dei papà. Ora Alejandro Grinbalt e Carlos Dermger sono i suoi genitori a pieno diritto.

Questo evento storico è stato possibile perché i giudici hanno ammesso la “volontà di procreare” come modalità di parentela. Il percorso è stato lungo e noioso ma ora i genitori sono felici. E, forse, grazie a loro, si apriranno nuove possibilità per le coppie dello stesso sesso in tutto il mondo (Italia esclusa, non sia mai che all'ombra del Cupolone avvengano di questi progressi!)

Foto | Ambiente G

  • shares
  • Mail