Roma è la città paradiso per i gay?

Roma gay

"Come dimostrato dall’Europride 2011, Roma è stata capace di superare le difficoltà evitando le contrapposizioni del World Pride del 2000, dando vita a una manifestazione caratterizzata non solo dall’entusiasmo dei tanti fan di Lady Gaga, madrina d’eccezione dello scorso anno, ma anche da una perfetta organizzazione che ha permesso ai presenti di vivere momenti speciali in una città che non smette di sorprendere per i suoi tanti volti. Infatti la Citta’ Eterna, oltre alle innumerevoli attrazioni artistiche e classiche, offre un’ottima serie di locali indirizzati ai gay"

Queste le parole scritte sulla Spartacus International Gay Guide, ritenuta la più importante guida gay al mondo, per il mondo Lgbt. Roma descritta come una città che offre locali, che è stata perfettamente in grado di accogliere il World Pride e ricca di locali adatti e accoglienti per il mondo gay.

La promozione a sorpresa arriva proprio dopo la notizia di un'altra guida, la Frommer's, che ha descritto la Sicilia, come luogo omofobo.

È proprio Roma, che insieme ad altre città del nostra Paese è spesso teatro di di cronaca nera e aggressioni, il posto migliore e più adatto per il mondo omosessuale?

Foto | © TM News

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: