New York, addio "signore e signori": gli annunci in metropolitana saranno senza genere

La città di New York ha deciso di introdurre un linguaggio più inclusivo per gli annunci che quotidianamente avvisano i passeggeri che utilizzano la metropolitana.

A riferirlo è stata l'autorità dei trasporti metropolitani (MTA), che ha spiegato come i messaggi e gli avvisi non includeranno più il tradizionale "signore e signori", ma termini meno legati al genere come "passeggeri", "viaggiatori" e "tutti", così da non escludere chi non si identifica col genere femminile o con quello maschile.

Il portavoce dell'MTA, Jon Weinstein, ha spiegato che le novità non finiscono qui. L'azienda non farà più ricorso a messaggi pre-registrati. Tutte le comunicazioni saranno in tempo reale e includeranno le reali motivazioni dei vari ritardi o disservizi, così come informazioni sui punti di interesse e sulle festività che si avvicendano.

NEW YORK, NY - JUNE 29:  Passengers exit  a Metropolitan Transportation Authority (MTA) subway station on June 29, 2017 in New York City. Following a series of breakdowns, delays and political fingerpointing, New York Gov. Andrew M. Cuomo has declared a state of emergency for the subway system on Thursday and said he would sign an executive order to accelerate efforts to improve service.  (Photo by Spencer Platt/Getty Images)

Via | CBS

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO