San Foca (LE), casa vacanze vietata a coppie omosessuali: un nuovo caso dopo Vibo Valentia - FOTO

casa-vacanze-omofoba-san-foca.jpg

Dopo la triste vicenda della struttura turistica di Vibo Valentia in cui gli omosessuali non erano i benvenuti, Arcigay denuncia un nuovo caso simile, stavolta in arrivo dal Salento, in località San Foca a Melendugno.

L’annuncio è stato pubblicato sul portale CaseVacanza.it e il divieto in questo caso è stato espresso pubblicamente, nelle informazioni aggiuntive sull’appartamento messo in affitto:

Non si accettano persone che aderiscono alla ideologia "gender" e coppie omosessuali anche se unite con rito civile.

I proprietari, già interpellati da Arcigay, hanno preferito tacere e non rispondere alle richieste di chiarimento, ma appare evidente oggi più che mai che è necessario l’intervento dello Stato, come chiesto a gran voce dal segretario nazionale di Arcigay Gabriele Piazzoni:

È evidente che il prolungato vuoto normativo sull'omotransfobia in Italia sta producendo un fenomeno raccapricciante, una sorta di esibizionismo della discriminazione, forte di un'impunità garantita dalle leggi e dalla politica. È indispensabile allora mettere in campo un intervento strutturale e normativo che escluda l'omotransfobia, così come tutte le discriminazioni e i razzismi, dall'esercizio di servizi destinati al pubblico, anche se messi in campo da privati.

Sulla vicenda è intervenuto anche Roberto De Mitry, presidente di Arcigay Salento:

La notizia dell'annuncio omofobo di una struttura turistica salentina ci indigna. Sarà proprio questa indignazione che porteremo nelle strade il prossimo 19 agosto a Gallipoli per il Salento Pride, la manifestazione che chiude la stagione dell'Onda Pride. Il nostro orgoglio sarà la rappresentazione palpabile della sconfitta di tutti questi omofobi.

L’annuncio incriminato è stato prontamente rimosso da CaseVacanza.it, che ha rilasciato una nota per dissociarsi dal comportamento di quell'utente:

In merito all'annuncio omofobo apparso sul nostro portale vogliamo chiarire la nostra posizione.
Abbiamo già provveduto a rimuoverlo e a bloccare l'inserzionista, che non potrà più utilizzare il nostro sito.
CaseVacanza.it non è proprietaria degli annunci ma offre gli spazi online su cui possono pubblicare privati e agenzie.
In aggiunta a quanto facciamo giornalmente con i 100.000 annunci presenti sui siti di Feries Srl, interverremo in maniera massiccia al controllo di contenuti inappropriati, come quello giustamente denunciato da ArciGay.
CaseVacanza.it è assolutamente contraria a ogni forma di discriminazione razziale, per sesso, orientamento sessuale, culto e/o religione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 328 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO