Germania, il Parlamento dice sì al matrimonio egualitario

30 giugno 2017 - Giornata storica per i diritti LGBT in Germania, dove questa mattina i parlamentari tedeschi hanno approvato approvato in larga maggioranza il matrimonio egualitario, pochi giorni dopo la prima apertura della cancelliera tedesca Angela Merkel, che oggi ha comunque votato contro la riforma.

La riforma approvata oggi dà agli uomini gay e alle donne lesbiche gli stessi diritti di una coppia sposata eterosessuale, a cominciare dalla possibilità di adottare dei bambini.

Poco importa se l’apertura pubblica di Angela Merkel è stata una pura mossa di campagna elettorale - le elezioni legislative si terranno il prossimo 24 settembre - oggi è stata scritta una nuova pagina della storia dei diritti LGBT in Germania e nel Mondo ed è stato dato il chiaro segnale che i tempi sono ben più che maturi.

28 giugno 2017 - A poche settimane dalle elezioni legislative in Germania, la cancelliera tedesca Angela Merkel, pronta al suo quarto mandato alla guida del Paese, ha annunciato una prima e storica apertura sul fronte del matrimonio egualitario.

La promozione del matrimonio egualitario è arrivata nei giorni scorsi dal Partito Socialdemocratico di Germania (SPD), con una legge che punta ad equiparare le unioni civili tra persone dello stesso sesso, già legalizzate nel Paese, col matrimonio vero e proprio.

La legge sarà sottoposta voto del Bundestag, il parlamento federale tedesco, nel corso di questa settimana - venerdì scatterà la pausa estiva, poi se ne riparlerà dopo l’estate - e la cancelliera ha annunciato di voler lasciare al proprio partito, l’Unione Cristiano-Democratica di Germania (CDU), la libertà di decidere come votare.

Merkel, nel corso di un’intervista con la rivista “Brigitte” in un teatro di Berlino, nel rispondere alla domanda di una persona del pubblico, ha rivelato di aver pensato molto al matrimonio egualitario in quest’ultimo periodo e di aver deciso di non dettare una linea contraria al proprio partito, ma di permettere a ciascun deputato di decidere secondo la propria coscienza.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 52 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO