USA, Donald Trump parteciperà a un convegno anti-LGBT nel mese del Pride

WASHINGTON, D.C. - FEBRUARY 22: (AFP-OUT) U.S. President Donald Trump discusses the federal budget in the Roosevelt Room of the White House on February 22, 2017 in Washington, DC. (Photo by Olivier Douliery-Pool/Getty Images)

Giugno è universalmente riconosciuto come il mese dell’orgoglio LGBT e negli Stati Uniti il riconoscimento da parte del Presidente era ormai diventata quasi una tradizione. Ne aveva parlato Bill Clinton nel 2000 e lo aveva fatto anche Barack Obama nel 2009, nel 2010, nel 2011, nel 2012, nel 2013, nel 2014, nel 2015 e nel 2016, il suo ultimo anno in carica.

Donald Trump, in carica orami da quattro mesi, non soltanto non ha fatto alcun cenno ai diritti LGBT o al mese dell’orgoglio LGBT - solo la figlia Ivanka Trump ha inviato un paio di criticatissimi tweet sulla questione - ma ha anche deciso di prendere parte, oggi pomeriggio, a un convegno omofobo organizzato dalla Faith and Freedom Coalition, organizzazione conservatrice guidata da Ralph Reed, una figura che si è spesa in più occasioni contro il matrimonio egualitario.

E così, a tre giorni dal Pride di Washington D.C, Donald Trump sarà l’ospite d’onore di questo raduno di omofobi religiosi, a cui prenderanno parte, tra gli altri, anche il vice presidente Mike Pence e il senatore Ted Cruz.

LAS VEGAS, NV - OCTOBER 08:  Republican presidential candidate Donald Trump speaks during a campaign rally at the Treasure Island Hotel & Casino on October 8, 2015 in Las Vegas, Nevada.  During the rally, Trump said people were giving him credit for helping force Kevin McCarthy to bow out of the race for Speaker of the House.  (Photo by Isaac Brekken/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO