Barry Manilow fa coming out a 73 anni

Il cantante statunitense Barry Manilow, noto in tutto il Mondo per successi come Copacabana (At The Copa), Mandy e Can't Smile Without You, ha deciso di fare coming out pubblicamente, confermando di fatto quello che era già noto da anni e anni.

Manilow ha deciso di parlare pubblicamente della propria omosessualità nel corso di una lunga intervista a People, spiegando di esser sempre stato una persona molto riservata e di aver deciso di tacere a lungo per non deludere i suoi tantissimi fan.

La svolta su questo fronte è arrivata nel 2015, quando Manilow ha sposato il suo storico compagno Garry Kief dopo 39 anni di relazione. Nonostante la cerimonia sia stata super privata, la notizia del matrimonio trapelò alla stampa. Anche in quell’occasione, però, Manilow preferì non commentare pubblicamente:

Pensavo che i miei fan sarebbero rimasti delusi dal sapere che ero gay, per questo non ho detto nulla. Quando hanno scoperto che io e Garry stavamo insieme, sono stati molto contenti.

Il nuovo album di Barry Manilow, This Is My Town: Songs of New York, uscirà in tutto il Mondo il 21 aprile prossimo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO